Viale Montegrappa 22, Grottammare / Corso Umberto I, n. 18, Civitanova Marche

Come diminuire la fiducia in se stessi?

L’autostima è uno dei fattori più importanti della psicologia umana: è l’ insieme dei giudizi valutativi che l’individuo dà di se stesso. Essa può essere costruita giorno dopo giorno attraverso strategie cognitive. Fondamentalmente l’’autostima è il processo personale e duraturo che porta la persona a valutare e apprezzare se stessa tramite l’auto-approvazione del proprio valore personale. COME DISTRUGGERSI L’AUTOSTIMA? …

Leggi di più Come diminuire la fiducia in se stessi?

Quasi tutti noi ci comportiamo, lasciandoci guidare dal presupposto che il nostro mondo “è” il vero mondo; insensati, falsi, illusori, stravaganti sono i mondi degli altri. Se siamo ostinatamente convinti che noi abbiamo ragione e gli altri sempre torto, le tensioni tra locali e stranieri non si attenueranno mai, anzi aumenteranno di intensità. Anche nel …

Leggi di più

Quando l’abuso è verbale

La violenza non nasce sempre sul piano fisico, ma ha origine  spesso sul piano psicologico: la violenza è prima di tutto violenza verbale. Spesso la violenza fisica viene preceduta proprio da quest’ultima. La violenza verbale può essere considerata l’anticamera della violenza fisica, dato che spesso, anche se non sempre, la precede. In ogni caso, anche qualora il maltrattamento fisico …

Leggi di più Quando l’abuso è verbale

Oltre il compiacimento altrui: quando il sacrificio non è funzionale

Tante volte i comportamenti umani ci appaiono incomprensibili e ci sforziamo a dare loro un senso in quanto si pongono al di fuori di quello schema di azioni che potremmo facilmente ricondurre alla specie umana. Tuttavia le persone dispongono di un repertorio comportamentale assai variegato, in cui non di rado un’azione risulta essere l’opposto dell’altra. …

Leggi di più Oltre il compiacimento altrui: quando il sacrificio non è funzionale

Sogni e benessere psichico. Quale relazione?

I sogni possono essere straordinariamente nitidi o molto vaghi, possono essere ricchi di immagini felici, comprendere sensazioni spaventose, essere comprensibili o poco chiari e confusi. I sogni hanno affascinato studiosi per migliaia di anni, ma solo recentemente sono stati oggetto della ricerca empirica e di studi scientifici,  impegnati a scoprire se i sogni hanno una …

Leggi di più Sogni e benessere psichico. Quale relazione?

Perché preoccuparsi è spesso inutile?

La preoccupazione può essere considerata una componente cognitiva dell’ansia. Tendiamo a preoccuparci quando non siamo sicuri di cosa succederà, quando pensiamo che potremmo sperimentare un evento negativo per esempio un fallimento, una perdita, una malattia o un infortunio. Il preoccuparsi rappresenta un tentativo di impegnarsi nella risoluzione di problemi mentali su un problema il cui esito …

Leggi di più Perché preoccuparsi è spesso inutile?

Close