Viale Montegrappa 22, Grottammare / Corso Umberto I, n. 18, Civitanova Marche

“Ti prego, non lasciarmi!”

Comprendere e riconoscere il timore dell’abbandono: quali modi di pensare, di sentire, di agire, di percepirsi e di entrare in relazione si celano dietro tale paura? Il timore dell’abbandono, come illustrato dallo psicoterapeuta Young nel libro “Reinventa la tua vita”, si origina negli anni dell’infanzia e sviluppa modelli comportamentali e relazionali, definiti come “trappole”, destinati …

Leggi di più “Ti prego, non lasciarmi!”

ATTACCHI D’ANSIA SENZA NESSUN MOTIVO: è impossibile…

L’ansia è frutto di un processamento cognitivo quindi è impossibile avere l’ansia senza un motivo. Mi spiego meglio: l’ansia fa parte del repertorio delle paure, per esempio : pensare di non saper o poter affrontare qualcosa che riteniamo di inaccettabile o un evento futuro di fronte al quale non ci sentiamo all’altezza. L’ansia ha sempre …

Leggi di più ATTACCHI D’ANSIA SENZA NESSUN MOTIVO: è impossibile…

Sindrome di Wendy: la necessità di soddisfare l’altro

La paura di essere rifiutati ed il terrore della possibilità di essere abbandonati, sono le cause principali che portano le persone a fare di tutto per compiacere gli altri, soprattutto il proprio partner, andando spesso ben oltre i limiti della razionalità. Questa è quella che si conosce come la “Sindrome di Wendy”, un complesso fatto …

Leggi di più Sindrome di Wendy: la necessità di soddisfare l’altro

Perché alcune persone soffrono più di altre al termine di una storia d’amore

Riportiamo di seguito la traduzione di un articolo comparso il 28 gennaio sul Time, ad opera di Lauren Howe, ricercatrice alla Stanford University. Un giorno un’amica mi disse che, se le fosse stato possibile scegliere, avrebbe preferito vedere il suo ex infelice, piuttosto che essere felice lei stessa. Poche cose nella vita sono più traumatiche …

Leggi di più Perché alcune persone soffrono più di altre al termine di una storia d’amore

Lo stalking e i suoi sottotipi

Quando si parla di stalking si fa riferimento ad un’attenzione ripetuta e indesiderata, molestie, contatti o qualsiasi altro comportamento diretto verso una persona specifica nella quale subentrano sensazioni di paura. Nel 2006, lo psicologo Brian Spitzberg, della San Diego State University, ha condotto studi su larga scala che sono divenuti rappresentativi del comportamento di stalking …

Leggi di più Lo stalking e i suoi sottotipi

Mi vendico o ti perdono?

Quale intervento prediligere rispetto a torti passati subiti: uno studio sul bullismo e l’Imagery with Rescripting Il bullismo rappresenta un fenomeno sociale sempre più diffuso, con gravi ripercussioni su chi lo subisce. Le conseguenze influiscono sull’autostima di chi ne è vittima, sul maggior rischio di fare uso di sostanze, sullo sviluppo di difficoltà scolastiche e, …

Leggi di più Mi vendico o ti perdono?

L'ipondria “Non sto bene… Avrò qualcosa di grave?”

  La terapia cognitivo-comportamentale aiuta l’ipocondriaco a ricostruire la causa dell’attivazione dei meccanismi ansiosi incentrati sull’incolumità fisica o sul rifiuto da parte degli altri “Ho sempre questo dolore, mi sento sempre stanco, non riesco a fare nulla. Sicuramente ho qualcosa di grave, potrei morire! Devo andare dal medico”. Questo è ciò che pensa la persona …

Leggi di più L'ipondria “Non sto bene… Avrò qualcosa di grave?”

Il senso di colpa di chi mette fine ad un rapporto

  Dover gestire il senso di colpa che si manifesta quando finisce un rapporto è per molti la conseguenza logica dell’aver preso l’iniziativa di chiudere la storia, dell’aver fatto l’ultimo passo che alla fine ha fatto cadere la parete. Forse anche voi vi siete ritrovati in questa situazione, magari avete avuto molti dubbi prima di prendere …

Leggi di più Il senso di colpa di chi mette fine ad un rapporto

Close